Immersa nei suoi 732 ettari costituisce l'erede di questa storia di uomini, di terra e di vino. 84 ettari di splendide vigne esposte a mezzogiorno, una varietà di nobili vitigni legata al territorio ed alla sua tradizione: il Sangiovese, il Cabernet Sauvignon, il Canaiolo, il Trebbiano, il San Colombano, il Mammolo, l'Occhio di Pernice. La ricerca della massima qualità nella produzione vinicola, passa necessariamente attraverso l'innovazione. La Fattoria di Artimino con i 2.500 mq. delle sue nuove Cantine, è dotata delle più avanzate tecnologie e dei più moderni impianti produttivi.  La naturale vocazione vinicola delle sue terre meravigliose è testimoniata dall'esigenza fin dal tempo degli Etruschi di un centro agricolo dedito alla coltivazione della vite. A questo territorio si riferisce poi il Bando del 1716 emanato da Cosimo III dè Medici che costituisce il primo esempio legislativo di "denominazione di origine". Fondamento oggi nella continuazione della qualità.

PRODOTTI PRINCIPALI

SCHEDE TECNICHE

SCHEDE TECNICHE ARTIMINO.pdf
Documento Adobe Acrobat 4.8 MB

NOVITA'