Roger Belland e sua figlia Julie rappresentano la quinta e la sesta generazione del Domaine di famiglia, situato a sud nella Côte-de-Beaune. I suoi vigneti si estendono per 23 ettari principalmente posizionati nei migliori 1er e Grand Cru di Santenay, Maranges, Chassagne-Montrachet, Puligny-Montrachet, Meursault, Volnay e Pommard. Attualmente Belland è il maggior proprietario nel Grand Cru “Criots Batard-Montrachet”. Sono numerose le guide specializzate che elogiano la sua politica orientata alla produzione di vini di alta gamma e di qualità, frutto, prima di tutto, di una conduzione dei vigneti secondo una lotta ragionata, basata su vigne di taglia corta, una potatura verde rigorosa e un inerbimento totale e selezionato dei ranghi. I vigneti con una media di 45 anni di età e l’orientamento della collina a sud-sud-est permettono la produzione di un’uva di qualità con rese limitate a 40 hl/ha. La vendemmia e la selezione dei grappoli è rigorosamente manuale. La stessa cura viene dedicata in cantina, dove grazie ad una moderna tinaia, la macerazione e la fermentazione avvengono a basse temperature, per preservare la rotondità, il frutto e la complessità di ogni vino. Dopo un affinamento in botti di rovere, i vini sono imbottigliati al Domaine.

 

PRODOTTI PRINCIPALI

SCHEDE TECNICHE

presto online...

NOVITA'